Nuova Medicina Germanica - Herpes
nuova medicina germanica
Sei qui: Home arrow Testimonianze arrow Herpes
Herpes PDF Stampa E-mail

 

Herpes

Testimonianza tradotta dal sito di Pilhar

21.01.2008

Egregio Sig. Pilhar,

Sfogliando ogni tanto di nuovo le vostre pagine, leggo, stampo qualcosa e rileggendo la testimonianza sull’Herpes pensavo all’Herpes come ad un conflitto di disgusto/schifo. Stimolato dalla testimonianza vorrei raccontare dello choc conflittuale relativo al mio primo Herpes e della conseguente sensibilizzazione con recidive causate dalle sensazioni memorizzate nello stesso momento.

Nel settembre del 2005 c'era una grande festa popolare alla quale presi parte come musicista per tutto il giorno. Finii la sera per essere stanchissimo (stato fisico e stato generale a basso livello). Andai a prendere l'ultimo giro di bevande tra cui c’era anche una coca cola che non bevo da più di 18 anni. Presi in mano i quattro bicchieri e cercai di passare tra la folla quando qualcuno mi urtò per sbaglio il braccio e, del tutto a sorpresa, la bevanda fredda e bagnata mi si versò sul viso e sul busto. Un po' di coca cola mi andò giù di traverso, sentii freddo e una sensazione disgustosa e bagnata sul viso e sul corpo, il "brodo" mi colava dagli occhiali. Due giorni dopo avvertii per la prima volta in vita mia (a 31 anni) un Herpes che peggiorò per altri 2 giorni prima che mi decidessi a consultare un medico. Questi mi prescrisse una pomata labiale e un antibiotico, del quale dissi subito che non l'avrei preso. Mi disse che era necessario poiché l'infiammazione era piuttosto grave. Ma io usai solo la pomata e dopo 2-3 giorni tutto era tornato a posto.

Alcune settimane più tardi andai in una piccola piscina insieme ad una conoscente e mi resi conto di aver dimenticato le ciabatte. La mia conoscente mi suggerì di lasciare le calze ai piedi: anche lei usava fare così quando dimenticava le ciabatte. Camminando verso la vasca misi improvvisamente i piedi in una pozza d'acqua fredda, di colpo mi percorse la stessa sensazione schifosa di qualche settimana prima. 2 giorni più tardi notai una "recidiva". Avevo ancora un po' della pomata labiale, la usai 2/3 volte e non andai dal medico. Per che cosa poi?

Cordiali saluti.

Evviva la NMG

Frank Streit

 

1. Agosto 2008

Salve Sig. Pilhar,

nel frattempo si sono verificati altri due casi di Herpes che vorrei trasmetterLe e pubblicare sul Suo sito internet in quanto si tratta di esempi pratici di vita quotidiana e questo "piccolo programma speciale" si svolge in modo incredibilmente comprensibile.

Ho sviluppato "altri binari" che causano l'herpes. Potrei denominarli "i bicchieri sporchi di Verlar".

L'anno scorso quando una commessa alle mie dipendenze riprese il lavoro di mercoledì dopo due giorni di ferie e si presentò con un labbro estremamente gonfio di Herpes, le chiesi cosa le era successo. Lei rispose che ad una festa a Verlar i bicchieri erano molto sporchi...

Quest'affermazione per me era un piccolo choc: anch'io ero stato la domenica alla festa di Verlar e anch'io avevo bevuto da "quei bicchieri sporchi"! ... e già era successo! 2 giorni dopo avevo di nuovo un Herpes! Non potevo crederci! Solo l'affermazione, prendendomi sul piede sbagliato, era stata sufficiente a causarmi un altro Herpes, nonostante 2 secondi dopo questa "piccola DHS" avessi già pensato: "Ma è una stupidata. Non viene causato dai bicchieri sporchi ma dallo choc del disgusto."

Del fatto che era stato così anche per me mi resi conto solo 2 giorni dopo....

é capitato l'anno scorso e quest'anno è successo già un altra volta!

Era di nuovo festa a Verlar. Alla domenica ero lì con la banda, avevo già bevuto qualche birra, e poco prima, mentre stavamo per suonare un pezzo da seduti, un musicista entrò con un vassoio pieno di bicchieri di birra che voleva distribuire. Lo mandai dal direttore (che è mio fratello) in modo che ne avesse uno anche lui. Nel momento in cui poggiai il bicchiere alle labbra per prendere il primo sorso, vidi mio fratello che metteva in atto la sua abitudine di girare con il pollice due volte intorno al bordo prima di iniziare il bicchiere – questa cosa io non l’avevo fatta, avevo già appoggiato il bicchiere alle labbra e "... a Verlar i bicchieri sono sporchi". Zack! 2 giorni dopo avevo di nuovo il labbro gonfio...

Sono affascinato!

 

Evviva la NMG! Ognuno può osservare su se stesso che è "corretta".

Cordiali saluti, Frank Streit

 

Vedi anche:

SBS: La cute

 
< Prec.   Pros. >